L’opera del Papa a favore degli Ebrei di Roma

Papa Pio XII
Studi basati su testimonianze e documenti inediti

a cura di Dominiek Oversteyns, FSO

La pagina raccoglie la documentazione storica – curata da Dominiek Oversteyns, della Famiglia spirituale “L’Opera” (FSO) – relativa alle attività di Papa Pio XII a favore degli Ebrei di Roma. I risultati della ricerca sono stati presentati in tre tappe: nel 2014, al Convegno «Pio XII. Il Papa della Carità», organizzato dal Comitato Pacelli nel 75^ anniversario dell’elezione di Papa Pacelli, presso la Pontificia Università Lateranense, in Roma; infine, più di recente, con dati e documenti inediti, il 2 marzo 2017, per il Convegno dal titolo «Pio XII: la leggenda nera sta per finire. Nuove testimonianze e approfondimenti», presso il Convento dei Padri Domenicani in Santa Maria sopra Minerva, in Roma.
In occasione di un convegno del 12 dicembre 2018 sull’attività del nunzio Pacelli in Germania, è stato aggiunto su questa pagina un nuovo contributo di Dominiek Oversteyns FSO riguardo alla lotta di Eugenio Pacelli contro il Führer e contro l’ideologia razzista dei nazisti, completata dalla cosidetta «profezia» di Pacelli su Hitler e i suoi seguaci. É possibile anche trovare una versione aggiornata degli studi precedenti al 10 maggio 2017 (terza edizione).

main-logo

Convegno del 12 dicembre 2018

Relazione, dati e documenti presentati a Roma per il Convegno «Eugenio Pacelli e la Germania: nuovi contributi storici».

Fig. 3.1. Tabella con l’aiuto di Pio XII agli ebrei romano prima del 16 ottobre 1943
Fig. 3.1.(E). Table of the interventions by Pius XII in favor of half of the fugitive Jews in Rome before the police raid of Oct. 16, 1943

Fig. 3.2.  Tabella con gli aiuti di Pio XII agli ebrei romani dal 16 ottobre 1943 fino al 4 giugno 1944
Fig. 3.2.(E). Table of the interventions by Pius XII in favor of 2:3 of the Jews in Rome during the 9 months of Nazi occupation and persecution from Sept 10, 1943 until June 4, 1944

Fig. 3.3. Tabella con arresti e liberazioni degli ebrei soprattutto romani durante la persecuzione nazista a Roma dall’8 settembre 1943 fino al 4 giugno 1944
Fig. 3.3.(E). Table of the arrests, liberations, deportations and survival of the Jews in Rome under the Nazi persecution and the contribution of Pius XII to their liberation

Fig. 3.3.1. Tabella degli arresti, liberazioni e deportazioni degli ebrei romani e stranieri a Roma dal 16.10.1943 fino al 22.10.1943 e degli interventi fatti da Pio XII per la loro liberazione e/o per aiutarli
Fig. 3.3.1.(E). Table of the arrests, liberations, deportations and survival of the Roman Jews from Oct. 16, 1943 until Oct. 22, 1943 under the Nazi persecution and the contribution of Pius XII to the liberation of 1/5 of them

Fig. 3.4. Tabella con 236 interventi di Pio XII, Padre Pfeiffer e Montini per gli ebrei, soprattutto romani, arrestati e/o deportati
Fig. 3.4.(E). Table of 236 interventions by Pius XII and his collaborators in favor of the arrested Jews in Rome, contributing even to their liberation 

Fig. 3.4.1. Tabella con 151 interterventi fatto da Pio XII insieme con Padre Pfeiffer per aiutare gli ebrei romani arrestati e/o deportati
Fig. 3.4.2. Tabella test con 85 interventi fatto da Pio xII insieme con Mons. Montini per salvare gli ebrei romani arrestati e/o deportati

Fig. 3.5. Bilancio di che cosa è successo agli ebrei di Roma durante i nove mesi di persecuzione nazista
Fig. 3.5.(E). Balance of what happened with the Jews in Rome during the 9 months of Nazi persecution and how Pius XII could help 2:3 of the 9.975 Jews that should have been present in Rome on June 4, 1944

Fig. 3.6. Tabella con la lista dei conventi di Roma che nascosero gli ebrei secondo i diversi studi susseguiti nel tempo
Fig. 3.6.1. La ragione e il suo influsso della correzione del numero totale degli ebrei nascosti in conventi

Fig. 3.7.  Tabella con la strategia di Pio XII utilizzata per nascondere gli ebrei durante la persecuzione nazista a Roma

Fig. 3.8. Tabella con i 235 conventi che hanno nascosti ebrei durante la persecuzione nazista a Roma
Fig. 3.8 (E). List of the 235 Roman convents that have hidden 4.205 Jews during the Nazi persecution in Rome from September 10, 1943 until June 4, 1944
Fig. 3.8.1. Fig. 3.8.1. Le 61 irruzioni dei nazisti – fascisti già conosciuti nei conventi romani, la vera conoscenza dei nazisti sulla presenza degli ebrei nei conventi e la strategia del “sapiente silenzio” di Pio XII in salvare i 4.205 ebrei nascosti in questi 235 conventi romani

Fig. 3.9. Tabella con la Città del Vaticano e le 26 zone extraterritoriali del Vaticano che hanno nascosto ebrei
Fig. 3.9.(E). List of the Jews hidden in the Vatican City State and its 26 extraterritorial properties during the Nazi persecution in Rome from September 10, 1943 until June 4, 1944

Fig. 3.10. Bilancio di dove si trovano gli ebrei a Roma prima dell’inizio del rastrellamento del 16 ottobre 1943
Fig. 3.10.(E). Balance of the whereabouts of the 8.207 Jews in Rome shortly before the police raid of the Nazis of Oct. 16, 1943 began

Fig. 3.14. Relazione esplicativa di Dominiek OversteynsCome il nunzio Pacelli combatté Hitler in Germania dal 1923 fino al 1929

Fig. 3.14.1. Lo schema riassuntivo della relazione esplicativa di Dominiek Oversteyns, Come nunzio Pacelli combatté Hitler in Germania dal 1923 fino al 1929.
Fig. 3.14.2. Hitler contestato 326 volte dal Nunzio Pacelli in Germani dal 14 novembre 1923 fino al 12 dicembre 1929
Fig. 3.14.2.1. Un esempio: Le 44 contestazioni e critiche di Eugenio Pacelli contro Hitler e il programma del NSDAP, che il nunzio fece nel suo discorso XLII del 1 settembre 1929

Fig. 3.15. Recensioni
Fig. 3.15.1. Recensione del libro di Alessandro Bellino «Il Vaticano e Hitler, Santa Sede, Chiesa tedesca e nazismo (1922 – 1939)» del dicembre 2018
Fig. 3.15.2. Recensione del libro di Silvia Haia Antonucci e Claudio Procaccia «Dopo il 16 ottobre» del settembre 2017
Fig. 3.15.2.(E) Book Review: Silvia Haia Antonucci and Claudio Procaccia «Dopo il 16 ottobre» [After October 16, 1943] of September 2017
Fig. 3.15.3. Recensione della terza edizione dei tre volumi di Dominiek Oversteyns “De geschiedenis van de Hebreeërs in Rome tijdens de nazibezetting en vervolging in Rome, en de rol van de Eerbiedwaardige Paus Pius XII in het redden van hen. La storia degli Ebrei a Roma durante la persecuzione nazi/ fascista e il contributo dato dal Venerabile Papa Pio XII per la loro salvezza” del 10 maggio 2017

main-logo

Convegno del 2 marzo 2017

Relazione, dati e documenti presentati a Roma per il Convegno «Pio XII: la leggenda nera sta per finire. Nuove testimonianze e approfondimenti».

1.1. Relazione esplicativa di Dominiek Oversteyns, Stato ad oggi della ricerca storica sulle attività di Pio XII a favore degli Ebrei a Roma.

State of historical research to date on the activities of Pius XII in favour of the Jews in Rome. Discourse of Dominiek Oversteyns in Rome on the symposium, 2 March 2017, Rome.

1.2. Fig. 1: Tabella con i risultati dello studio che descrive come Pio XII abbia aiutato 714 ebrei dei 1.323 ebrei stimati che hanno cercato un rifugio per nascondersi prima del 16 ottobre 1943;

1.3 Fig. 2: Tabella con i risultati dello studio su quanto è accaduto ai 9.975 ebrei stimati a Roma durante la persecuzione nazista e sul contributo di Pio XII nel salvarli fino al 4 giugno 1944;

1.4 Fig. 3: Stato dello studio delle testimonianze rese sugli arresti degli ebrei a Roma e dintorni sulle liberazioni, sulle esecuzioni, sulle deportazioni, sui sopravvissuti e il contributo di Pio XII nella loro liberazione durante la persecuzione nazista a Roma

1.5 Fig. 4: Bilancio dello stato della ricerca il 2 marzo 2017;

1.6 Fig. 5: Tabella con la storia dei conventi a Roma, ove furono nascosti degli ebrei;

1.7 Elenco dei 235 monasteri, ove furono salvati 4.112 ebrei;

1.8 Elenco degli ebrei nascosti nello Stato del Vaticano e nel territorio extraterritoriale, dalla Guardia Palatina e nei collegi pontifici;

1.9 La grafica degli ebrei arrestati e deportati negli otto mesi di persecuzione nazista (temporaneamente in olandese)
1.9.1. 1^ parte
1.9.2. 2^ parte

1.10 Interventi per gli ebrei arrestati fatti da Pio XII, P. Pancrazio Pfeiffer e da collaboratori del Vaticano

1.10.1 Elenco dei nomi dei 126 ebrei arrestati a Roma, per i quali Pio XII e P. Pancrazio Pfeiffer intervenivano (basato sugli archivi dei Salvatoriani; temporaneamente in tedesco);

1.10.2 Tabella degli interventi di Pio XII e del Vaticano in favore degli ebrei arrestati. (Basato sugli archivi dei Salvatoriani a Roma; temporaneamente in olandese);

1.10.3 Elenco degli interventi di Pio XII e del Vaticano in favore degli ebrei arrestati. (Basato sui documenti del Vaticano [ADSS IX-X]; temporaneamente in olandese);

1.10.4 Tabella degli interventi di Pio XII e del Vaticano in favore degli ebrei arrestati. (Basato sui documenti del Vaticano [ADSS IX-X]; temporaneamente in olandese);

1.10.5 Tabella conclusiva degli interventi di Pio XII, di Padre Pfeiffer e del Vaticano in favore degli ebrei arrestati a Roma (temporaneamente in olandese).

main-logo

Convegno del 12 marzo 2014

Relazione, dati e documenti presentati a Roma per il Convegno «Pio XII: il Papa della Carità».

2.1 Discorso al Symposium di Dominiek Oversteyns del 12 marzo 2014. Resoconto dei risultati dello studio sulle testimonianze di ebrei e loro salvatori.

2.2. Lo stato della ricerca dopo 70 anni dalla liberazione di Roma su ciò che è successo con gli Ebrei a Roma e il contributo di Pio XII per la loro salvezza in 4 tabelle (Fig.1, Fig.2, Fig.3, Fig.4)

2.3. Versione pubblicata su L’Osservatore Romano del 12 marzo 2014, p. 4;

2.4. Esempi di ebrei in rifugio prima del 16 ottobre 1943;

2.5. Esempi di ebrei in rifugio durante e dopo il 16 ottobre 1943;

2.6. Otto ragioni con esempi di testimonianze per cui 1.323 ebrei fuggirono dalle loro case a Roma già prima del 16 ottobre 1943;

2.7.  Dieci argomenti validi sul fatto che non ci furono ebrei presenti a Castel Gandolfo il 4 giugno 1944.

© Copyright: Dominiek Oversteyns F.S.O Roma 

(pagina aggiornata al maggio 2020)